giovedì 11 aprile 2013

Maroni: abbiamo voltato pagina, al centro torna la “base"

L’appuntamento sul pratone di Pontida, da sempre, lascia ricordi indelebili a militanti e sostenitori del Carroccio. «Ma quello di ieri è stato tra i più emozionanti». Dai microfoni di Radio Padania parla il segretario della Lega Nord Roberto Maroni. Non è testimone della sola cronaca, ma anche delle emozioni da lui vissute in prima persona. Il leader leghista si dice soddisfatto dell’evento, soprattutto perché - spiega - «ho visto voltare pagina a un anno di distanza dai fatti che hanno scosso la Lega, dalle indagini, dalle perquisizioni». Un anno soltanto ma sembra passato un secolo. Nel frattempo il governo dei professori è stato di fatto pensionato, Maroni è diventato Governatore della Lombardia, il Parlamento è stato rinnovato, il nuovo obiettivo per la Lega è la Macroregione. Un anno durante il quale al centro del Carroccio è tornata la “base”, «ed è per questo - ha proseguito a spiegare il leader leghista - che ho voluto portare sul palco il maltolto alla Lega, cioè quei diamanti recuperati e pagati con i soldi della Lega, ricordando che i veri diamanti sono i militanti. Ho così deciso di darli alle sezioni che faranno nel 2013 le cose migliori perché la Lega sono gli stessi militanti».

Nessun commento:

Posta un commento