mercoledì 16 marzo 2016

Pulizia e controllo del territorio: ora tocca all'amianto

Un nostro lettore ci segnala l'ennesimo episodio di abbandono e degrado nel nostro Comune, come spesso accade in quelle zone di minor passaggio e dunque dimenticate dall'amministrazione comunale.
Questa volta non si tratta di "normali" rifiuti gettati dai soliti incivili che non sanno fare o non conoscono la raccolta differenziata ma di un grave atto che minaccia la salute dei cittadini: si tratta dell'abbandono di amianto! 

La zona in questione è l'area boschiva al confine tra Usmate e Velate, tra il centro sportivo, la rampa e le scuole medie. Sicuramente le Gev nei loro frequenti giri per il paese si saranno imbattute in questo ennesimo episodio di degrado e abbandono di rifiuti speciali e, sicuramente, lo avranno segnalato all'ufficio comunale competente. Ma da come si evince da queste immagini (e da quelle degli articoli dei giorni scorsi) dal Comune nessuno è ancora (mai) intervenuto sia a ripulire che a monitorare le aree in questione. 
Che sindaco e amministrazione comunale si interessino del monitoraggio e della pulizia del territorio solo durante la campagna elettorale?

Nessun commento:

Posta un commento