giovedì 9 giugno 2016

Immigrato ucciso: Fedriga, subito prosciolto carabiniere servitore dello stato

Mi auguro che il carabiniere che ha difeso se stesso e le altre persone venga immediatamente prosciolto da ogni accusa.
Non si può accettare che rimanga sulla graticola per anni. Mi domando, al contempo, chi sia presente sul territorio nazionale e chi accoglie questo governo.  Persone che per banali liti cercano di uccidere. Individui che quando arrivano le forze dell’ordine decidono di assalirle.
Noi stiamo dalla parte del carabiniere e di tutti quei servitori dello stato che mettono a repentaglio la loro vita per garantire la sicurezza dei cittadini, mente un PD indegno e un governo altrettanto indegno li umiliano togliendo loro risorse e approvando norme che lasciano liberi i criminali
”.
Così Massimiliano Fedriga, capogruppo alla camera della Lega Nord.


Fonte: www.leganord.org

Nessun commento:

Posta un commento