lunedì 6 marzo 2017

Contrordine Kompagni!

Dall'amministrazione arrivano notizie controcorrente! Infatti un avviso del 2/3 informa la cittadinanza che la Giunta ha deliberato la proroga dei termini per la presentazione del famoso bilancio 'partecipato' fino all'11 marzo per la presentazione dei progetti, allargando a nuove aree tematiche le possibilità di proposta: entra a gran rumore la SICUREZZA! 
Questo perché sarebbero giunte all'amministrazione istanze da cittadini che richiedevano la possibilità di presentare progetti su materie non inserite nella scheda del bilancio 'partecipato'. Così buona e misericordiosa la Giunta ha deciso quindi di promulgare una nuova scheda di partecipazione! Che bravi!
Ora i campi tematici sono quasi troppi. Arriveranno proposte per ognuno di essi? 

Arredo urbano/parchi - Scuola - Cultura - Sociale - Sviluppo economico - Lavori pubblici/viabilità - Sport - Tutela ambientale e, dulcis in fundo, SICUREZZA! 

La Lega Nord ha espresso più volte la propria linea in Consiglio Comunale sul bilancio cosiddetto partecipato: 50 mila euro non sono che briciole per una propaganda tutta politica, studiata per distogliere l'attenzione dai veri problemi che affliggono il paese: scuola e sicurezza non devono essere delle scelte!
Primo tra tutti i problemi è la scarsa sensazione di sicurezza dovuta ai furti e tentati furti che quotidianamente colpiscono i cittadini. Questi 50 mila euro andrebbero spesi interamente per migliorare la sicurezza (maggiore videosorveglianza in punti critici, straordinari per la polizia, nuovo personale, maggiori mezzi per controllo viabilistico ad esempio contatarghe montato sui mezzi della polizia con verifica istantanea di controllo assicurazione, vigilanza privata per il controllo delle strade in orario notturno ecc.) non sono che alcuni esempi di come noi spenderemmo quella piccola cifra.


Nessun commento:

Posta un commento